Campus TORINO
14 – 21 Ottobre 2018

  • Introduzione alla professione di Fotografo Matrimonialista.
  • 6 giorni full immersion 8 ore al giorno di teoria e pratica;
  • 5 Masters fotografi;
  • Sessioni di scatto max 40 partecipanti;

Lo Stage introduttivo di Torino è il punto di partenza e il cuore di del percorso NWAC. È articolato su 6 giorni e ha il compito di fornire ai partecipanti solide basi sui più svariati aspetti legati alla fotografia matrimonialista. Potenziale fruitore di tale evento è chi si accinge a intraprendere la professione e chi già la svolge, ma senza un adeguato know-how. L’ ammissione al corso è a numero chiuso. Alla fine del corso il candidato sosterrà uno screening che servirà a conferirgli una valutazione di merito e un orientamento per proseguire nel percorso formativo e nella professione.

Il campus NWAC è pensato per essere un microcosmo ideale, creato su misura per soddisfare i bisogni primari degli allievi fotografi: dal personal branding alla gestione aziendale; dalla tecnica fotografica allo sviluppo di una propria creatività; dalla comunicazione all’ approccio col cliente.

Questo primo passaggio all’interno del NWAC rappresenta un percorso unico, prezioso, appassionante e improntato sul corretto inserimento nel mondo del lavoro. Frequentare il campus significa muoversi in un ambiente centrato sui giovani fotografi. A loro sono forniti gli strumenti utili al conseguimento degli obiettivi formativi e a loro sono insegnate le strategie necessarie per affermarsi a livello professionale.

Durante la settimana del campus i tutor selezionati accompagnano l’allievo e lo aiutano inizialmente a mettere in discussione le proprie certezze per tracciare insieme un percorso professionale più consapevole e costruito sul talento e sui punti di forza dell’allievo, che nel tempo gli garantiranno il successo.
In esso la differente provenienza geografica e il diverso livello di esperienza professionale dei partecipanti rappresenta un punto di forza e un aspetto cardine.
Questa ricchezza fondata sulle diversità e sul confronto che ne scaturisce rappresenta il plus del campus: essa è fonte d’idee, approcci alla vita e metodi di studio diversi, e fucina d’iniziative, spunti, progetti.
La presenza di giovani fotografi provenienti da differenti regioni d’Italia diventa al Campus fondamentale elemento per la loro crescita e competitività.

Vivere in campus significa convivere per un’intera settimana a contatto diretto con masters di esperienza che in aula e fuori condivideranno il proprio percorso;
scambiare con gli altri allievi contenuti e esperienze individuali e momenti umani straordinari;
mettersi davanti a uno specchio che rifletta non solo l’immagine che si è abituati a guardare ma anche ciò che spesso si preferisce tenere nascosto;
sottoporsi a continue verifiche di tutti quegli aspetti della nostra professione spesso considerati marginali e invece oggi fondamentali per conseguire il successo;
condividere in una settimana esperienze di vita e momenti di socialità che si possono condividere solo in situazioni di questo genere.

Il Campus NWAC è improntato sul pragmatismo e mira a rendere autonomo lo studente: l’allievo impara a lavorare in modo individuale ma anche in gruppo; impara a pianificare un progetto in tutte le sue fasi e portarlo a termine; impara a essere innovativo, propositivo e originale, ma anche a sviluppare capacità organizzative e di operatività tali da consentirgli di rendere concrete le sue idee nel rispetto e in conformità con le richieste specifiche della sua futura professione.

Loro hanno già partecipato

  • Domenica scorsa sono arrivato vuoto, riparto ancora di domenica dopo una settimana pieno, non di valigie, ma di tutto quanto ad una persona occorre per essere migliore: conoscenza, condivisone e amicizia. Il video di ieri mi ha commosso perché in quella vecchietta vedevo ogni persona che ha bisogno di vivere emozioni, di sentire vicino chiunque ha di più caro anche se non c’è più, attraverso le immagini. E noi possiamo e dobbiamo rendere le persone felici, farle sorridere, narrare la loro storia con la nostra fotografia, ognuno con la sua visione, la sua personalità.

    Antonio C.
  • Ci avete fatto piangere lacrime amare, ma avete saputo anche farci piangere di gioia e questo non sarà facile da dimenticare.
    Grazie infinite!

    Stefania D.
  • Ora lo posso dire. Sono partita una settimana fa per Torino con molto poca voglia, per motivi personali.
    È passato un anno dal mio primo NWAC ed è successo di tutto nel frattempo.
    Alla fine di questa settimana di formazione sono esausta, ma posso confermare che questo percorso professionale intrapreso è molto di più di un semplice corso di fotografia di matrimonio.
    Qui si mette in gioco tutto, si demoliscono le false convinzioni, si parte dalle fondamenta. Ci si confronta, ci si scontra, si condivide, si cresce umanamente.

    Anna P.
  • Quando belle persone si mettono insieme per fare belle cose, non può che nascere un capolavoro. È stato molto più di quello che immaginavo… grazie NWAC.

    Valentina C.
  • Campus che pesa come un macigno, sono smontato anche nell’angolo più remoto della mia testa! Esperienza unica, lavorare con masters di questo calibro ti fa sentire veramente piccolo, ti fa capire quanto c’è ancora da fare. Ma le loro parole sono solo perle da cogliere, ordinare nella propria mente e custodire con gran cura! Magnifico fare un campus di Fotografia (si con la F maiuscola) come questo.

    Giuseppe M.

i Master

Pascal Baetens
Gabriele Zani
Lorenzo Colloreta
Emanuele Carpenzano
Gianni Russo

Il Programma

Presentazione ufficiale NWAC presso l’Hotel

– presentazione del Campus di Torino e dei Masters presso l’Hotel Panorama
– cena in hotel
– passeggiata libera per le vie del centro a Torino

h. 9:00 - 12:00

  • Introduzione alla fotografia di matrimonio
  • Il posizionamento di mercato e gli obiettivi
  • Marketing e pubblicità.
  • Wedding Planners e mercato internazionale.
  • Il contatto con gli sposi: il prima, il durante, il dopo
  • L’organizzazione del lavoro
  • Consigli pratici per il business

Relatore: Emanuele Carpenzano

h. 12:00

Contributo tecnico NITAL
Relatore: Roberto Bachis

h. 12,30

il webmarketing per il fotografo di matrimonio: gli strumenti principali.

Relatore: Gianni Russo

13:00 - 14:00 Pausa pranzo

14:00 - 18:00

  • Lʼ importanza del PERSONAL BRANDING
  • Lʼ importanza della comunicazione: sapere per vincere!
  • Comprendere l’evento matrimonio
  • l’intelligenza del rito: protagonisti, il contesto, simboli
  • Trovare la propria visione personale. Essere creativi e autentici.

Relatore: Emanuele Carpenzano

19:00 - 20:30

  • Screening individuali per gli allievi (in albergo)

h. 9:00 - 12:00

  • Il marketing del fotografo.
  • Brand positioning, strategie, strumenti.
    Relatore: Gianni Russo

h. 12:00

Contributo tecnico
Relatore:

h. 12,30

il webmarketing per il fotografo di matrimonio: il sito web.

Relatore: Gianni Russo

13:00 - 14:00 Pausa pranzo

14:00 - 18:00

  • Shooting: il “lighting set-up” immediato
  • Adattarsi alle situazioni imparando a riconoscere la luce e a correggerla al bisogno.Questa sessione sarà eseguita presso una location esterna con modelli.

Relatore: Emanuele Carpenzano

19:00 - 20:30

  • Screening individuali per gli allievi (in albergo)

h. 9:00 - 12:00

  • la gestione del rapporto con i nostri soggetti – impariamo a comunicare
  • consigli sulla posa
  • Le contaminazioni
  • Posa e regia o capacità d’improvvisazione

Relatore: Pascal Baetens

h. 12:00

Contributo tecnico FOWA, PRINTHOUSE
Relatore: Marco Zuliani, PrintHouse

h. 12,30

il webmarketing per il fotografo di matrimonio: Facebook e Instagram.

Relatore: Gianni Russo

13:00 - 14:00 Pausa pranzo

14:00 - 18:00

  • Shooting: la gestione del rapporto coi soggetti nel matrimonioQuesta sessione sarà eseguita con modelli

Relatore: Pascal Baetens

19:00 - 20:30

  • Screening individuali per gli allievi (in albergo)

h. 9:00 - 12:00

  • da wedding photographer a family photographer
  • Luce naturale e flash
  • preparazione del set e styling
  • il rapporto con i genitori e con il bambino
  • props e accessori
  • new born e ritratto ai bambini
  • proposte commerciali e strategie di marketing

Relatore: Gabriele Zani

h. 12:00

A great light to go! I sistemi off-camera and on-camera.

Relatore: Mauro Bertola, CEO Grange

h. 12,30

il webmarketing per il fotografo di matrimonio: Facebook ADS.

Relatore: Gianni Russo

13:00 - 14:00 Pausa pranzo

14:00 - 18:00

  • gestire le sessioni di scatto newborn, family e kids in studioQuesta sessione sarà eseguita presso Nital

Relatore: Gabriele Zani

19:00 - 20:30

  • Screening individuali per gli allievi (in albergo)

h. 9:00 - 12:00

  • workflow avanzato e ottimizzato per fotografi di matrimonio
  • Lightroom: l’importanza di una buona archiviazione; la gestione delle librerie;
  • lo sviluppo avanzato del file raw
  • Analisi dello scatto e ottimizzazione del flusso di lavoro

Relatore: Lorenzo Colloreta

h. 12:00

Contributo tecnico GRAPHISTUDIO

Relatore: Dario Righetto, CEO GraphiStudio

h. 12,30

il webmarketing per il fotografo di matrimonio: il piano editoriale e le verifiche.

Relatore: Gianni Russo

13:00 - 14:00 Pausa pranzo

14:00 - 18:00

  • creare un flusso di lavoro automatizzato
  • Gestione e controllo delle condizioni di luce e densità delle immagini.
  • metodi di postproduzione hdr
  • la conversione in bianco e nero

Relatore: Lorenzo Colloreta

19:00 - 20:30

  • Screening individuali per gli allievi (in albergo)

h. 9:00 - 12:00

  • la macchina fotografica come taccuino di appunti
  • costruire il racconto: l’album degli schizzi
  • Elementi di linguaggio fotografico per la costruzione dell’album – impariamo a scandire il racconto
  • impariamo a fotografare per il racconto
  • visione e analisi di alcuni reportages fotografici

Relatore: Emanuele Carpenzano

13:00 - 14:00 Pausa pranzo

14:00 - 18:00

  • Esercitazione: costruiamo un racconto per immagini.
  • Esercitazione su selezioni di immagini realizzate dagli allievi.
  • analisi degli elaborati

Relatore: Emanuele Carpenzano

20:30

Cena di Gala in Hotel

18:00

Cerimonia di chiusura e consegna attestati

Se sei iscritto a una associazione partner

Early Bird

1190,00 + IVA

Se non sei iscritto ad alcuna associazione

Early Bird

1350,00 + IVA

HOTEL PANORAMA

NWAC è convenzionato con l’Hotel Panorama, albergo in cui si terranno gli screening serali e la festa con la cena di gala finale.
L’hotel Panorama è un punto di riferimento ideale sia per il professionista che, trovandosi in prossimità della tangenziale e delle autostrade principali, potrà accedere con facilità alle aree industriali di città e provincia, sia per il turista che potrà raggiungere in una decina di minuti il centro di Torino pur godendo del vantaggio di un ambiente tranquillo lontano dal caos cittadino.

Chi desiderasse usufruire della convenzione a prezzi agevolati dovrà contattare direttamente l’Hotel. La convenzione prevede la mezza pensione (check-in il 14/10 e check-out il 21/10). I costi per l’intero periodo (7 notti – 8 giorni) sono di 500,00 € per la camera singola e 400,00 € a persona per la camera doppia. All’atto della prenotazione occorre specificare che si parteciperà al NWAC.

Arrivare all’ hotel è semplicissimo:
Dall’ aeroporto di Torino Caselle: Prendere l’ A55 direzione Savona/Piacenza e uscire al casello di Santena, poi seguire le indicazioni per Cambiano.
Dalla stazione di Porta Nuova: Prendere il treno per la stazione Cambiano-Santena o Trofarello, poi il bus n° 45 e scendere alla fermata Volta.
Dalle autostrade: Dalla A6 e dalla A55 uscita Vado (l’Hotel dista c.a 4 km), dalla A21 e dalla A55 uscita Santena (l’Hotel dista c.a 2 km).

HOTEL PANORAMA
Via A. Volta, 2
10020 Cambiano (Torino), Italy
info@hotelpanorama.org
ph + 39 011 9440396
fax +39 011 9442310

Torino

da 1000€ +IVA

Pesaro

da 440€ +IVA

Pielungo

da 440€ +IVA

Palermo

da 440€ +IVA

Full

da 2320€ +IVA